Bando per gli incentivi all’efficienza energetica nelle PMI

La Regione Veneto ha pubblicato il 01/06/2017 un bando da 12 milioni di Euro per investimenti dedicati all’efficientamento energetico delle PMI, con fondi POR FESR 2014-2020, allo scopo di ridurre i consumi energetici e le emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive (compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo) dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza.

Gli interventi ammissibili riguardano progetti finalizzati all’aumento dell’efficienza energetica in ambito produttivo (come sostituzione di motori elettrici, rifasamenti, inverter, etc.) e nell’edificio (come rivestimenti, infissi, isolanti, etc.), e progetti di autoconsumo da fonti rinnovabili e cogenerazione ad alto rendimento.

Per accedere ai contributi a fondo perduto (pari al 30% delle spese sostenute, con una spesa minima ammissibile di € 100.000 e massima di € 500.000) si dovrà effettuare una diagnosi energetica preliminare entro il 31 Luglio, in conformità ai criteri espressi dall’allegato 2 al D. Lgs. n.102 del 2014.

La domanda di partecipazione al bando apre alle ore 10.00 del 15 giugno e termina alle ore 18.00 del 31 luglio 2017. Il progetto ammesso all’agevolazione deve essere concluso e operativo entro il 15 luglio 2018.